8 AGOSTO - I LUOGHI DELLO SPIRITO E DEL TEMPO 2024

Collegium Musicum Classense ETS
Antico e non solo
MENU
Vai ai contenuti

8 AGOSTO

CONCERTI
Giovedì 8 agosto
Russi - Chiesa di S. Giacomo
Via Carrarone Rasponi

ore 21

J.S.BACH
Stile Italiano - Stile Tedesco

Sergio Foresti - Baritono
Rebeca Ferri - Violoncello barocco
Anna Clemente - Clavicembalo


**********

Johann Sebastian Bach era notoriamente un ammiratore della musica dei compositori italiani suoi contemporanei: la sua formazione e la sua pratica lo avevano profondamente radicato nella tradizione musicale tedesca e, fisicamente, non abbandonò mai il territorio tedesco, ma i principi e le istituzioni presso i quali fu a servizio durante la sua vita professionale e il vivace ambiente musicale e culturale nel quale visse lo posero a contatto con musiche di varia provenienza. Tra la fine del Seicento e la metà del Settecento la produzione musicale italiana dominava la scena europea, principalmente attraverso la produzione operistica - genere nel quale Bach non si cimentò mai - ma anche attraverso la brillante produzione di compositori come Vivaldi , Benedetto Marcello, Tommaso Albinoni. Bach studia e trascrive per la tastiera moltissime composizioni di questi autori, assimilandone lo stile e rielaborandolo secondo il proprio gusto. Il compositore tedesco si lascia ispirare anche dalla musica francese, dalla quale raccoglie le forme di danza per le sue suites tastieristiche o orchestrali. Infine, nel concerto, appare lo spirito originario della musica tedesca che Bach ha sparso nelle sue numerosissime cantate sacre, un monumento di arte sacra.



 
COLLEGIUM MUSICUM CLASSENSE© 2024
Torna ai contenuti